Inaugurazione del restauro della Deposizione di Rosso Fiorentino

Siamo entusiasti di poter annunciare che a partire da Giovedì 16 Novembre sarà possibile ammirare nuovamente la celebre opera "La deposizione di Cristo" di Rosso Fiorentino, conservato presso la Pinacoteca civica di Volterra il cui restauro, iniziato nel Settembre del 2021, è giunto a termine.

L'intervento è stato reso possibile grazie ad un accordo siglato tra il Comune di Volterra - ente depositario per la valorizzazione e la conservazione - la parrocchia della Basilica cattedrale - come proprietaria dell'opera - e la Fondazione Friends of Florence sostenitrice unica dell'intero progetto di restauro.
         
Il restauro, infatti è stato interamente finanziato dalla Fondazione Friends of Florence grazie alle donazioni di John e Kathe Dyson e della Alexander Bodini Foundation ed è stato compiuto dal restauratore Daniele Rossi sotto la guida del Comitato tecnico scientifico per lo studio, il monitoraggio e il restauro della Deposizione di Rosso Fiorentino - Pinacoteca e Museo Civico di Volterra, coordinato dalla Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Pisa e Livorno, con la partecipazione del Comune di Volterra (Pinacoteca e Museo Civico / Ufficio Cultura, Turismo ed Eventi), della Diocesi Vescovile di Volterra (Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici), della Fondazione Friends of Florence e di Andrea Muzzi.

La presentazione, che avverrà il prossimo 16 novembre 2023 alle ore 11:30 presso la Pinacoteca Civica di Volterra, sarà l'occasione per illustrare le evidenze emerse con le indagini diagnostiche e i risultati conseguiti con il restauro.  L'inaugurazione sarà il culmine conclusivo di un lungo lavoro iniziato nel Settembre 2021, che permetterà, ancora più di prima, di attrarre turisti e appassionati d'arte desiderosi di ammirare quest'opera nella incantevole cornice del contesto volterrano. 

Per operatori TV e fotografi l'accesso all'evento è previsto a partire dalle ore 10:15, è gradita la conferma di partecipazione a elisaboniniitalyefriendsofflorence.org.