AL VIA IL 28° FESTIVAL VOLTERRA JAZZ - EDIZIONE 2021

 

Il Festival Volterra Jazz giunge alla sua ventottesima edizione.
Il sottotitolo scelto dall'Associazione Volterra Jazz organizzatrice della rassegna Ŕ: prendi l'attimo fuggente.
Ad inizio anno e nei mesi a seguire Ŕ stato davvero difficile capire se nel 2021 si sarebbero potuti tenere i consueti concerti estivi.
Due concerti quindi per l'edizione 2021.
Il Direttore Artistico del Festival, Giulio Stracciati, ha voluto per l'occasione utilizzare le date del 10 e 12 agosto per presentare al pubblico del Volterra Jazz le migliori leve del jazz attuale. Marco Benedetti al contrabbasso, Simone Brilli alla batteria e Guglielmo Santimone al pianoforte e keyboards. Giulio Stracciati ha voluto accanto a sÚ per questo obiettivo il suo collega e amico di lunga data Mirco Mariottini.
Il pubblico non potrÓ perdersi l'attimo fuggente.
Wynton Marsalis diceva: "Il Jazz Ŕ l'arte del qui e ora. I musicisti anticipano il futuro per organizzare il presente nel momento in cui diventa memoria. Di noi si dice che suoniamo, ma in realtÓ evochiamo ricordi. Inseriamo una nuova mitologia, tratta dal nostro comune patrimonio umano, nell'intensitÓ di ogni attimo fuggente. I fiati riempiono lo spazio al centro con sequenze di melodie improvvisate,mentre l'accompagnamento di batteria e contrabbasso crea lo spazio stesso."
Il Festival Ŕ organizzato con il contributo del Comune di Volterra e della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra; sostenuto dalla SocietÓ Altair Chimica Spa, dalla Unicoop Firenze - Sezione Socidi Volterra, dalla Cassa di Risparmio di Volterra Spa; in collaborazione con L'Ufficio Turistico Volterra Valdicecina Valdera, il Teatro Persio Flacco e il Gian - Gruppo Fotografico Volterra.