VERSO LA REALIZZAZIONE DEL PASSAGGIO PEDONALE A SAN LAZZARO

 

Con determinazionen. 1104 del 28 dicembre 2020 del responsabile del settore 4, sono stati affidati all'impresa edile Gabellieri Alessio, con procedura dell'affidamento dei lavori dell'accordo quadro previa valutazione concorrenziale su piattaforma start, l'esecuzione delle opere per la realizzazione del percorso pedonale in Borgo S. Lazzaro. Un percorso da lungo tempo auspicato e assolutamente necessario per assicurare un pi¨ agevole e sicuro collegamento tra il viale dei Filosofi e la via del Teatro. L'importo dei lavori, comprensivo di iva e oneri per la sicurezza ammonta alla somma di € 107.804,11 per un Q.T.E complessivo di € 146.506,60. La redazione del progetto esecutivo ha visto impegnata la SocietÓ Cooperativa Tages, incaricata anche della direzione dei lavori e del coordinamento della fase di sicurezza. Alla conclusione dei lavori per la realizzazione delle nuove scale al Gioconovo, gli interventi per dar corpo al passaggio pedonale potranno avere finalmente inizio. Il percorso pedonale rappresenta un'opera pubblica fortemente voluta da questa Amministrazione e dall'Assessorato ai Lavori pubblici e che ha richiesto un percorso tecnico e amministrativo iniziato sin dal febbraio 2020, con la prima e ben importante fase in un contesto sensibile come quello di Volterra:le indagini archeologiche preliminari. Il progetto definitivo ha trovato favorevole accoglimento nella Conferenza dei servizi sul finire del mese di giugno 2020. Con la predisposizione del piano particellare di esproprio ha preso quindi avvio la delicata fase pi¨ propriamente urbanistica con la dichiarazione di pubblica utilitÓ, indifferibilitÓ e urgenza e la corrispondente adozione della variante al Regolamento urbanistico giunta alla definitiva approvazione del Consiglio comunale nella seduta dell'8 settembre 2020. Con un prolungato lavoro, certamente complicato dalle nefaste condizioni operative imposte dall'emergenza sanitaria, grazie alla proficua collaborazione dello staff dei settori 4 e 6, coordinati rispettivamente dall'ing. Cristiano Ciolli e dell'arch. Alessandro Bonsignori, possiamo oggi dire che il passaggio pedonale sta per diventare reale e concreta azione. In una sorta di positiva trasposizione temporale delle risorse, parte della terra di risulta e idonea allo scopo, ottenuta dai mirabili scavi che si vanno dispiegando presso l'Anfiteatro, potrÓ essere impiegata per i rilevati necessari alla sistemazione delle ottimali pendenze assegnate al nuovo passaggio pedonale a San Lazzaro,non senza trascurabile economia nel costo complessivo dell'opera. Il percorso si svilupperÓ, procedendo verso Volterra, sulla destra dell'attuale muretto che limita la "68" per una larghezza di m. 2,50, maggiore quindi di quella minima prevista dal D.M. del 5/11/2001. Le livellette avranno una pendenza del 6,7%,percorribili agevolmente anche dai diversamente abili, con raccordi orizzontali ogni nove metri e di lunghezza non inferiore a m 1,80. La struttura portante in rilevato di terra, sarÓ rinforzata a paramento inclinato con possibilitÓ di rinverdimento, eseguito con casseri a perdere in rete elettrosaldata, sagomataed irrigidita con tiranti. Al di lÓ delle necessarie opere di completamento del piano di calpestio Ŕ da osservare che la protezione dei fruitori verso valle sarÓ assicurata da una sorta di staccionata ad elementi in acciaio corten, secondo la tipologia che tra quelle ipotizzate in sede di progetto, potrÓ risultare ottimale in sede di esecuzione dei lavori. Non resta quindi cheattendere fiduciosi il completamento delle scale al Gioconovo....


Roberto Castiglia
Assessore Governo del Territorio,Lavori Pubblici e MobilitÓ

 

Scarica qui il progetto: