Istruzione: vinto dal Comune di Volterra un bando del MIUR di oltre 10mila euro per i servizi educativi

 

Oltre 10mila euro destinati al Comune di Volterra grazie alla vittoria del bando del Ministero dell'Istruzione, dell'UniversitÓ e della Ricerca (Miur) sui Contributi ai servizi educativi a titolo di sostegno economico in relazione alla riduzione o al mancato versamento delle rette a seguito delle misure adottate per contrastare la diffusione del Covid-19 nell'anno educativo 2019/20.
"Essere tra i soggetti beneficiari del finanziamento - dichiara l'assessora all'Istruzione del Comune di Volterra Viola Luti - Ŕ un risultato importante che ci permette di compensare parte dei mancati incassi delle rette dei servizi educativi del Nido La Mongolfiera e dello Spazio Gioco Educativo Giocamondo durante i mesi del lockdown. Questo contributo rappresenta un sostegno a un settore essenziale sia per la sua funzione educativa nei confronti dei bambini sia per il ruolo di supporto che offre ai genitori. Sempre pi¨ di frequente, infatti, le famiglie ricorrono ai servizi 0-3 per favorire la socializzazione dei figli e per conciliare impegni lavorativi con la gestione quotidiana. áRingrazio la responsabile del settore Istruzione, Rossella Trafeli, e i dipendenti dell'ufficio che, nonostante il lavoro straordinario che questo periodo estremamente complesso ha richiesto, sono stati fondamentali per la presentazione della domanda al Miur."