Volterra capitale mondiale dell'alabastro

 

VOLTERRA CAPITALE MONDIALE DELL'ALABASTRO:
AL VIA SABATO 12 LUGLIO LA MOSTRA COLLETTIVA DI SCULTURE IN ALABASTRO TAAM 2008.
LE OPERE IN MOSTRA FINO AL 28 SETTEMBRE.

Manifesto TAAM 2008

Dal 12 luglio al 28 settembre 2008 al via nella città toscana il progetto pilota del Museo itinerante d'Arte Contemporanea di Scultura in Alabastro

 
Come nella filosofia perseguita dagli organizzatori (Associazione Internazionale Scultori per l'Alabastro - A.I.S.A. - e Comune di Volterra, l'alabastro diventa così elemento di aggregazione interculturale, un'occasione di confronto, di conoscenza e di scambio di esperienze. Oltre che, naturalmente, di divertimento e "messa in pratica" di quella che rimane un'autentica passione.

Ma la vera novità di quest'anno è rappresentata dalla mostra che DAL 14 GIUGNO AL 29 GIUGNO verrà allestita nelle Logge del Palazzo Pretorio di Volterra, con ingresso gratuito dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

Il T.A.A.M. - Tuscan Art Alabaster Museum, questo il nome dell'esposizione che ha ispirato anche quello del Simposio, raccoglierà le opere in alabastro realizzate nelle precedenti edizioni e lasciate in dono dagli artisti. Si tratta di un progetto itinerante ed innovativo, che porterà in giro per l'Europa la bellezza e le espressioni artistiche legate all'alabastro ed alla sua secolare cultura.

T.A.A.M., oltre che acronimo di "Toscana, Alabastro, Arte, Museo", è parola onomatopeica che richiama il tam tam con cui gli indiani comunicavano fra loro. Anche questo T.A.A.M. vuole essere un messaggio di dialogo tra culture e religioni, un invito a tutti gli artisti del mondo a venire a Volterra e lasciare una testimonianza, ad esprimere le loro idee e convinzioni: attraverso l'alabastro, naturalmente. Il T.A.A.M. rappresenta inoltre un progetto-pilota per testare l'interesse verso l'eventuale apertura di un futuro Museo di Arte Contemporanea di Scultura in Alabastro a Volterra. 





Per maggiori informazioni:

A.I.S.A. - Associazione Internazionale Scultori per l'Alabastro
E-mail: aisa.volterra@virgilio.it , aisa@simposioalabastro.com

Consorzio turistico Volterra
tel. 0588 - 87257

E-mail: info@volterratur.it


 
 

PARTECIPANTI ALLA MOSTRA TAAM 2008

ANN AHLBOM SUNDQVIST (Svezia) - DIANA ANDERSSON (Svezia) - SARAH ATZENI (Italia) - OLIVIER BATAILLE (Francia) - STEFANO BECCARI (Svezia) - DORIS BENGTSSON (Croazia) - ROBERTO BIANCHI (Italia) - INGUNN BRATTELI MOEN (Norvegia) - MARTA BUGGIANI (Italia) - MARTA CADONICI (Italia) - CRISTINA CARUSI (Italia) - TAI CHAN SHIH (Taiwan) - ANDREA CIAMPINI (Italia) - JE'RE'MIE CRETTOL (Svizzera) - DAVID DAINELLI (Italia) - DANIEL DAUM (Germania) - MANOLA DEL TESTA (Italia) - TOM FLICK (Lussemburgo) - MAILA GABELLIERI (Italia) - SARAH GERACI (Italia) - ANNA GHILARDI (Italia) - GIANNI GRONCHI (Italia) - TJÅSA GUSFORS (Svezia) - REI HANADA (Giappone) - JERZY HEJNOWICZ (Polonia) - JILL HOJEBERG (USA) - AKIO ISHIZUKA (Giappone) - SHARAD KAPUSKAR (India) - EMIR KRAJISNIK (Bosnia) - LENA KRISTRÖM KULIN (Svezia) - FUMITAKA KUDO (Giappone) - USSANEE KULPHERK (Thailandia) - KA'RO'LY KURUTZ (Ungheria) - MYKHAILO LEVCHENKO (Ucraina) - MARGON LINDBERG (Svezia) - GALIA MAGEN (Israele) - GIULIANO MANNUCCI (Italia) - ALESSIO MAROLDA (Italia) - ALESSANDRO MARZETTI (Italia) - BIANKA MIESKES (Germania) - ALFREDO MILLO (Italia) - FRANCESCA MORABITO (Italia) - ELIAS NAMAN (Siria) - DJULA NEUMAN (Italia) - YVONNE NIMAR (Svezia) - CELIA PELLEGRINO (Argentina) - MAURIZIO PERRON (Italia) - LODOVICO PINI (Italia) - LOUISE PLANT (Inghilterra) - MOISES PRETO PAULO (Portogallo) - MAURIZIO PREVITALI (Italia) - CAROLINE RUIZEVELD (Olanda) - MARIE SIVAK (USA) - ULRIKA TALLVING (Svezia) - LETIZIA TERNI (Italia) - BARBRO RAEN THOMASSEN (Norvegia) - EVA UBALDE JASO (Spagna) - MARIA CARMEN URBAN PERLINGEIRO (Brasile) - ANNE CLAIRE VAN DEN ELSHOUT (Olanda) - SASKIA VAN DER MADE (Olanda) - KATE VAN HOUTEN (Francia) - MASSIMO VILLANI (Italia) - VINCENT WILLIAMS (USA) - ÅSA WRANGE (Svezia) - MORIMOTO YASUYUKI (Giappone)

 

ORARIO DELLA MOSTRA: Dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19: negli spazi allestiti nelle Logge di Palazzo Pretorio n° 13.