1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Il consigliere Garfagnini: «Soddisfatta di questo risultato raggiunto grazie all'impegno mio e di tutti i colleghi e dei tecnici che mi hanno aiutato con grande professionalità»

«Il Capannone Scalo Merci posto sull'incrocio centrale di Saline potrà essere riqualificato». A dirlo è l'assessore alle opere pubbliche del Comune di Volterra Paolo Moschi che spiega come «finalmente è stato raggiunto un obiettivo seguito da anni dal Comune insieme a RFI. L''amministrazione comunale, infatti, in questi anni, ha lavorato sulla destinazione di uso dell'area, in modo da rendere possibile un suo riutilizzo. Dopo anni di riunioni con tecnici e funzionari delle Ferrovie dello Stato, e non solo, finalmente ieri è arrivata la buona notizia: l'autorizzazione alla vendita dell'ex capannone Scalo Merci delle Ferrovie a Saline di Volterra è una realtà di fatto: Rfi ha comunicato ufficialmente sia alla parrocchia che alla Misericordia, entrambi interessati all'acquisto che si poteva vendere». Prossimamente il consiglio parrocchiale e il Magistrato della Misericordia di Saline dovranno riunirsi  per valutare la proposta di vendita. «La riqualificazione del capannone è importantissima per Saline - aggiunge l'assessore Moschi - in quanto l'area, da decenni abbandonata, si trova nel centro del paese con problematiche legate alla sicurezza e al degrado ambientale. Grazie a questa notizia nel prossimo futuro l'aspetto di Saline cambierà cercando di dare risposte a esigenze attese dai cittadini della frazione».
«Sono molto soddisfatta di questo risultato - aggiunge il consigliere con delega alla frazione di Saline Tiziana Garfagnini - raggiunto grazie all'impegno mio e di tutti i colleghi e dei tecnici che mi hanno aiutato con grande professionalità».