1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

L'assessore Baruffa: «Sono da mesi impegnato sia politicamente che con le istituzioni per trovare soluzioni e mantenere alta l'attenzione sulla viabilità perché non c'è lavoro dove non ci sono collegamenti»

Lavoro, infrastrutture e viabilità al centro dell'incontro tra amministrazioni comunali e la Commissione Costa che si è svolto venerdì mattina in Provincia a Pisa. «Abbiamo parlato di lavoro, occupazione e strategie - dichiara l'assessore alle attività produttive Gianni Baruffa -. Il presidente Mazzeo ha affrontato anche il tema della Val di Cecina, spiegando che la Commissione sta lavorando sulla vertenza Smith e sta seguendo anche le altre criticità, tra l'altro la vicenda della Salina verrà portata all'attenzione del Consiglio regionale. A breve la Commissione incontrerà i territori e le istituzioni». Tra i temi affrontati anche quelli legati alla viabilità e alle infrastrutture necessarie per lo sviluppo e il  rilancio del lavoro della Val di Cecina. «Il presidente Mazzeo ci ha detto che nel caso riuscisse e ci fossero i margini per una variazione di bilancio, potrebbero esserci delle risorse anche per la messa in sicurezza della 68 partendo dalla "curva della morte". Con il mio assessorato - aggiunge Baruffa - sono da mesi impegnato sia politicamente che con le istituzioni per trovare  soluzioni e mantenere alta l'attenzione sulla viabilità perché non c'è lavoro dove non ci sono collegamenti. Viabilità su ferro e ammodernamento delle strade: se davvero vogliamo scommettere sul territorio dobbiamo avere la forza di farlo valere. L'unica nota stonata della riunione è stata la  presenza del solo Comune di Volterra: è importante fare squadra con gli altri Comuni non solo sul territorio. La disponibilità di Volterra è totale - conclude l'assessore Baruffa - e speriamo che si intervenga in tempi rapidi dopo anni di dimenticatoio».

fonte: Ufficio Stampa