1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

L'assessore Paolo Moschi: «Al termine del monitoraggio sarą possibile fare un piano per eventuali opere di consolidamento o restauro, per mettere in sicurezza le Mura»

Un monitoraggio delle Mura etrusche sotto la Casa di riposo, al fine di verificarne lo stato di salute e di concordare degli interventi. E' quanto avviato dal Comune di Volterra tramite l'assessorato alle Opere pubbliche insieme all'Asp Santa Chiara, alla Soprintendenza Archeologica, e alla Soprintendenza ai Beni Monumentali.
«Nel 2010 si č innescato infatti un movimento, che sembrerebbe fermo dal 2013 - spiega l'assessore alle opere pubbliche Paolo Moschi - . L'azienda si č impegnata a realizzare una nuovo pozzetto per la raccolta dell'acqua, mentre il Comune si č impegnato a risarcire le lesioni con apporto di malta a ritiro volumetrico controllato. Inoltre nelle fessure presenti nelle Mura, saranno posizionati dei fessurimetri, con un piano di lettura che nel tempo ci possa garantire uno stato di monitoraggio costante al fine di riscontrare ogni eventuale movimento. Al termine del monitoraggio sarą possibile fare un piano per eventuali opere di consolidamento o restauro, per mettere in sicurezza le Mura. Un'attenzione particolare per nostro patrimonio etrusco, che č tanto bello quanto fragile».

fonte: Ufficio stampa