1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

«Un accordo che non avveniva da molti anni e che è stato possibile raggiungere con l'instaurazione di una fattiva collaborazione»

Accordo raggiunto con le sigle sindacali sul bilancio di previsione. Ad annunciarlo è l'assessore al bilancio Riccardo Fedeli che nei giorni scorsi ha incontrato i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil e Spi, Fnp e Uilp. «E' con estrema soddisfazione che posso annunciare il raggiunto accordo sul Bilancio di previsione - spiega Fedeli - firmato dall'amministrazione e dai rappresentati di tutte le sigle sindacali. Un accordo che non avveniva da molti anni e che è stato possibile raggiungere con l'instaurazione di una fattiva collaborazione, fatta di ascolto e proposte che hanno trovato un riscontro nel Bilancio presentato e altresì dando via a un percorso di partecipazione per una costruttiva collaborazione tra le parti». Tra gli argomenti trattati nel corso dell'incontro la modulazione per scaglioni e aliquote dell'addizionale Irpef, con l'aumento della soglia di esenzione entro il 2018 a 12mila euro, il mantenimento delle risorse per politiche sociali e istruzione e il potenziamento della raccolta differenziata per fronteggiare l'aumento della Tari a causa della chiusura della discarica di Buriano. Dalle sigle sindacali è anche arrivata la richiesta di intensificare la lotta all'evasione per recuperare risorse da destinare a servizi, investimenti e riduzione delle tariffe.

fonte: Uffcio Stampa