1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

«Con l'inizio della stagione turistica e dopo una serie di incontri con Confcommercio Pisa abbiamo deciso due tipi di interventi: uno nell'immediato, l'altro di concerto per intercettare risorse»

Lavori di regimazione delle acque con rifacimento delle fossette laterali fino al ponte, messa in sicurezza del ponte e messa a dimora della ghiaia dove necessaria. Sono questi gli interventi di manutenzione che sono stati attivati dall'Amministrazione comunale sulla strada del Palagione.
«Con l'inizio della stagione turistica e dopo una serie di incontri con ConfcommercioPisa e i titolari di alcune aziende agricole e agriturismi - spiega l'assessore al turismo Gianni Baruffa - abbiamo deciso, insieme al consigliere Fidi che ha la delega alle manutenzioni, due tipi di interventi: uno nell'immediato per dare una rapida risposta con i lavori necessari nell'ottica di una maggiore sicurezza dal punto di vista della viabilità; l'altro di concerto con l'assessore Dei che si occupa anche dei bandi per andare ad intercettare risorse straordinarie attraverso fondi e finanziamenti europei e poter sistemare alcune delle strade bianche con maggiore criticità».
Un intervento simile è stato previsto anche per la strada di Ulignano, dopo il passaggio del rally in modo da poter rendere la strada migliore in attesa del finanziamento per un sistemazione più completa. «Ringrazio - conclude Baruffa - ConfcommercioPisa e il direttore Pieragnoli. Abbiamo lavorato insieme per dare una risposta concreta nell'attesa di risolvere la situazione in maniera più definitiva. La stagione sta per iniziare e Volterra sarà pronta ad accogliere i visitatori nel migliore dei modi».
Dopo la recente e riuscita iniziativa del convegno sul turismo - per il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli - "la collaborazione con l'amministrazione comunale di Volterra e in particolare con l'assessore al turismo Gianni Baruffa, ha già dato un primo, positivo riscontro. Tempestività nella risposta e ascolto delle legittime richieste degli imprenditori veicolate dal nostro settore turismo, sono le caratteristiche di un metodo di lavoro che apprezziamo e che ci permetterà di raggiungere risultati concreti nell'interesse dell'economia turistica di Volterra".

fonte: Uffcio Stampa