1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Un appuntamento, concordato con il direttore della struttura Alberto Sbrana per «rendersi conto di persona degli sviluppi e delle caratteristiche della struttura provvisoria»

Visita alla Rems di Volterra martedì pomeriggio per il sindaco Marco Buselli e la Giunta comunale. Un appuntamento, concordato con il direttore della struttura Alberto Sbrana per «rendersi conto di persona degli sviluppi e delle caratteristiche della struttura provvisoria » spiega il prima cittadino che aggiunge: «Abbiamo completato l'operazione col Santa Chiara, che ha accolto temporaneamente la struttura intermedia. Adesso dobbiamo facilitare tutti i processi relativi al complesso iter che porterà alla realizzazione della nuova struttura, permettendo così anche di utilizzare gli spazi appena allestiti per la fase provvisoria. Volterra è stata capace di raccogliere una sfida epocale, quella della chiusura degli Opg, costruendo modelli alternativi e dignitosi». E proprio a tal proposito, a partire dal 16 marzo nella struttura arriveranno nuovi degenti per arrivare fino a 28-30 presenze (attualmente sono 14).
«E di sanità- aggiunge il sindaco Buselli - parleremo il 12 marzo in occasione della manifestazione "Orgoglio Comune", un'iniziativa anche in difesa del nostro ospedale, un vero e proprio fiore all'occhiello, che deve essere mantenuto e rilanciato, considerando che rappresenta un unicum, formato da Inail, Auxilium Vitae, Rems ed Ospedale.Se l'Ospedale fosse depotenziato, tutto il resto sarebbe destabilizzato» conclude il primo cittadino.

fonte: Uffcio Stampa