1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Il sindaco Buselli: «Il Punto sanità di Via Roma, sotto la regia dell'assessorato alle Politiche sociali, si avvia a diventare una realtà articolata a 360 gradi, con un ampliamento dei servizi alla cittadinanza»

Una nuova opportunità per i giovani del territorio grazie alla Bottega della Salute. Il progetto realizzato da Uncem Toscana in collaborazione con il Comune di Volterra prevede la ricerca di 2 figure come collaboratori tecnici per le attività di gestione e implementazione della Bottega della Salute situata in via Roma 8. L'incarico durerà 10 mesi con compenso mensile di 480 euro. C'è tempo fino al 15 marzo per inviare domanda di candidatura all'indirizzo di posta elettronicasegreteria@uncemtoscana.it
egiovani@uncemtoscana.it.Al fine di incentivare l'occupazione giovanile saranno preferiti i candidati con un'età compresa fra i 18 ed i 30 anni.
«Abbiamo voluto dare un'opportunità ai giovani per mettersi in gioco - spiega il sindaco del Comune di Volterra Marco Buselli -. Il Punto sanità di Via Roma, sotto la regia dell'assessorato alle Politiche sociali di Francesca Tanzini, si avvia a diventare una realtà articolata a 360 gradi, con un ampliamento dei servizi alla cittadinanza e con la volontà di far vivere il centro storico attraverso i servizi al cittadino».
«I collaboratori  - aggiunge l'assessore alle politiche sociali Tanzini - avranno una sede/ufficio di riferimento adeguatamente corredata della strumentazione necessaria si occuperanno di attività quali: informazione per le persone disabili e per gli anziani; orientamento ed accompagnamento; prenotazioni e refertazioni sanitarie; appuntamenti con assistenti sociali per prestazioni specifiche; assistenza per i servizi postali e per servizi INPS on line».
Tra i requisiti richiesti il diploma di scuola superiore e buone capacità di comunicazione e doti relazionali.


fonte: Ufficio Stampa