1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

L'assessore Baruffa: «Tante le novitą per rendere la nostra cittą ancora pił attrattiva»

Volterra si prepara all'avvio della stagione turistica con l'arrivo di Pasqua e della primavera.
«Tante le novitą per rendere la nostra cittą ancora pił attrattiva per i turisti - dichiara l'assessore al turismo del Comune di Volterra Gianni Baruffa - Per quanto riguarda l'area camper sono partiti i lavori a Docciola, un restayling doveroso, seppur provvisorio, in cui tutti gli investimenti saranno recuperabili per la successiva nuova area camper che verrą realizzata in un'altra zona della cittą». Tra le altre novitą i punti per l'allacciamento alla energia elettrica, il miglioramento della regimazione delle acque, la nuova perimetrazione dell'area, e un nuovo punto di carico e scarico acque chiare scure e wc.  «Lo scorso autunno durante la fiera internazionale del PleiAir di Parma - aggiunge l'assessore Baruffa - abbiamo firmato un protocollo d'intesa insieme ad altri comuni toscani, aziende del settore e il mensile pił importante della vita all'aria aperta la rivista PlainAir. Un protocollo che apre Volterra ai turisti del camper che in cittą troveranno un'area a loro disposizione».
Iniziati, grazie al contributo del Comune, Rotary Club di Volterra e della Fondazione CRV, anche i lavori alla Cisterna Romana per renderla visitabile, tempo permettendo, ai turisti a partire dal weekend di Pasqua. Per la Cisterna ci sarą anche un progetto 2.0 legato alle realtą virtuale in collaborazione con Algorithmica S.r.l. che consentirą a chiunque, in particolare a chi non ha la possibilitą di recarsi direttamente nel sito, di vivere l'esperienza di visitare la cisterna, grazie all'utilizzo di un semplice smartphone e di un visore per la realtą virtuale.  «In vista della stagione turistica riaprirą anche il Punto Ristoro del Parco Fiumi, chiuso ormai da diversi anni - conclude Baruffa -. Siamo riusciti, anche se con fatica, a dare nuova vita e trovare imprenditori pronti ad offrire a Volterra un altro angolo della cittą, a cui si aggiunge la gestione dei bagni pubblici vicini».

fonte: Uffcio Stampa