1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

L'assessore alla cultura Dei: «Questo progetto è un'opportunità che aumenta l'azione di avvicinamento alla lettura»

 "Sabato...tutti in biblioteca!". L'invito arriva dal Comune di Volterra che in collaborazione con l'Asp Santa Chiara dal 30 gennaio dà il via ad un nuovo servizio dedicato a minori e famiglie. Il progetto si rivolge ai bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni che, da calendario scolastico, non frequentano la scuola il sabato mattina. In Biblioteca dalle 9 alle 13  due operatori organizzeranno attività ludico motorie e, quando il tempo lo consentirà, le iniziative si svolgeranno in cortile. «Un servizio in più che va incontro alle esigenze dei genitori che lavorano il sabato e che fa divertire i bambini - dichiara Alessia Dei, assessore alla cultura e all'istruzione del Comune di Volterra -. Questo progetto è, inoltre, un'opportunità che aumenta l'azione di avvicinamento alla lettura, attività che sta molto a cuore a questa amministrazione e che si svolge già con le iniziative del "Bibliobimbi" promossa dal mio assessorato. Un ringraziamento speciale  va all'Auser di Volterra che contribuisce al servizio mettendo a disposizione alcuni volontari».Il numero massimo di bambini ammessi è 20; i genitori potranno accompagnare e riprendere i bambini in qualsiasi momento della mattinata. Per la partecipazione al progetto non è previsto alcun compenso, sarà comunque gradita un'offerta libera e volontaria per l'acquisto di materiali finalizzati all'attività stessa.I genitori che intendono far partecipare i propri figli al progetto potranno compilare e firmare i moduli di autorizzazione e la liberatoria direttamente il sabato mattina in biblioteca, portando copia del documento di identità e individuando i nominativi delle persone che sono autorizzare ad accompagnare o riprendere i propri figli. In alternativa i genitori potranno recarsi all'Ufficio InfomaGiovani in via Roma n.8 il martedì dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 17:30, il mercoledì dalle 15:00 alle 17:30 3 il venerdì dalle 8:30 alle 12:30, oppure telefonare al numero 0588/81221 o al numero 0588/86090, oppure scrivere all'indirizzo di posta elettronica: accreditamento@santa-chiara.it

fonte: Ufficio Stampa