1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

«La premessa era che il sistema Volterra avrebbe supportato il percorso di rilancio che l'azienda ha posto in essere, a patto che non fosse toccato l'attuale organico esistente»

«Privare di qualsiasi supporto amministrativo lo stabilimento di Saline di Volterra potrebbe compromettere in prospettiva la conduzione autonoma del sito produttivo». A dirlo č il sindaco di Volterra Marco Buselli intervenendo sulla ex Salina di Stato. «Mi auguro che le voci di riduzione del personale amministrativo siano smentite dall'azienda e dagli stessi sindacati, cui č stato presentato il piano industriale. La premessa era che il sistema Volterra, composto da istituzioni e organizzazioni sindacali, chiaramente assieme alla Regione, avrebbe supportato il percorso di rilancio che l'azienda ha posto in essere, a patto che non fosse toccato l'attuale organico esistente, gią ridotto ai minimi termini. L'ipotesi quindi di un servizio amministrativo totalmente accentrato su Bergamo, rappresenterebbe un passo indietro molto pericoloso. La Regione, con cui ho parlato - aggiunge il primo cittadino -, ci convocherą presto per la presentazione del piano industriale della Salina, ma anche, in una diversa seduta, assieme alla delegazione degli ex lavoratori Smith, per la difficile situazione derivante dal drastico ridimensionamento dell'azienda produttrice di scalpelli e per una strategia comune da attuare insieme».

fonte: Ufficio Stampa