1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

COMUNICATO STAMPA

IMU AGRICOLA, L'ASSESSORE BARUFFA INCONTRA IL MINISTRO DEGLI AFFARI REGIONALI: «DA LANZETTA NESSUNA CERTEZZA»

 
Comunicato Stampa

L'assessore Baruffa: «In entrambi i casi il Ministro Lanzetta ci ha rassicurato che i vari Ministeri in modo sinergico stanno lavorando per trovare una soluzione»

Scongiurare l'Imu sui terreni agricoli e l'aumento dell'aliquota Iva sul pellet. Con queste richieste, questa mattina, i Comuni montani hanno incontrato a Roma il Ministro degli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta e il viceministro alle Politiche Agricole Andrea Olivero.  A rappresentare il Comune di Volterra, l'assessore all'agricoltura e sviluppo economico Gianni Baruffa: «La richiesta di tutti i Comuni è stata quella che il Governo faccia  "retromarcia" sull'IMU per i terreni agricoli e sull'aumento dell'Iva sul pellet - spiega l'assessore Baruffa -. In entrambi i casi il Ministro Lanzetta ci ha rassicurato che i vari Ministeri in modo sinergico stanno lavorando per trovare una soluzione anche se per il momento non ci sono certezze. Qualche flebile speranza esiste solo per l'Iva sul pellet». «I nuovi criteri previsti dal Decreto del Governo per il pagamento dell'Imu - aggiunge Baruffa  coinvolge direttamente anche il territorio volterrano, fino ad ora esente. La sua applicazione è un rischio che non possiamo correre perché, oltre a non incentivare a investire in agricoltura, mette ancora di più al rischio il territorio, perché verrebbero meno tutte quelle manutenzioni che quotidianamente i nostri agricoltori fanno sul territorio con un aumento considerevole di rischio idrogeologico». L'assessore Baruffa a margine dell'incontro ha scambiato qualche parola con il Ministro Lanzetta che ha detto di conoscere «molto bene Volterra, c'è uno dei musei più belli d'Italia».