testata per la stampa della pagina

Altri contenuti


Sezione dove sono collocati altri contenuti pubblicati a fini di trasparenza e non riconducibili a nessuna delle sotto-sezioni indicate nell'Allegato al d.lgs. 33/2013

 

Accesso civico

 

Il riordino della disciplina in materia di trasparenza, operato con le modifiche apportate al D.Lgs. 33/2013 dal D.Lgs. n. 97 del 2016 (cosiddetto Foia-Freedom of Information Act), ha inteso favorire ulteriormente forme diffuse di controllo sulle attività istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche, promuovendo la partecipazione dei cittadini attraverso l'introduzione, accanto all'accesso civico già regolato dall'articolo 5 del D.Lgs. 33/2013, da definirsi "semplice", del diritto all'accesso civico generalizzato. Le due attuali tipologie di accesso civico hanno finalità e modalità di esercizio differenti.
L' accesso civico "semplice" riguarda documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria. Può essere esercitato da chiunque, a prescindere da un particolare requisito di qualificazione, in caso di mancata pubblicazione di atti o documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria da parte dell'amministrazione (articolo 5, comma 1, D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016).
L' accesso civico "generalizzato" riguarda dati, documenti e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione previsti dal D. Lgs. 33/2013. Anche in questo caso, la legittimazione a esercitare il diritto è riconosciuta a chiunque, a prescindere da un particolare requisito di qualificazione (articolo 5, comma 2, D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.lgs. 97/2016).
Rimane ferma, nei casi previsti dalla legge, la possibilità di esercitare il diritto di accesso ai documenti amministrativi previsto dalla L. 241/1990 e successive modifiche. E' riconosciuto a chiunque vi abbia interesse, nell'ambito di un procedimento amministrativo, per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti

 
 (28 KB)Istanza di accesso civico (28 KB).
 (18.44 KB)Domanda_di_accesso civico generalizzato (18.44 KB).
 (20.14 KB)Domanda_di_riesame accesso civico generalizzato (20.14 KB).
 

 

Relazione sui servizi pubblici locali a rilevanza economica affidati dal Comune di Volterra


 L'art. 34 del D.L. 18/10/2012 n. 179, convertito in L. 17/12/2012 n. 221, nei commi da 20 a 27, detta previsioni per i servizi pubblici locali di rilevanza economica al fine di assicurare il rispetto della disciplina europea, la parità tra gli operatori, l'economicità della gestione, l'adeguata informazione alla collettività di riferimento.

L'art. 34 prevede inoltre la necessità, ai fini dell'affidamento del servizio, della redazione e della pubblicazione sul sito internet dell'ente affidante di una relazione che dia conto delle ragioni e della sussistenza dei requisiti previsti dall'ordinamento europeo per la forma di affidamento prescelta e nella quale vengano definiti i contenuti specifici degli obblighi di pubblico servizio e servizio universale, indicando le compensazioni economiche se previste (comma 20).

Per dare corso a quanto disposto dall'art. 34, è stata condotta una ricognizione interna, che ha interessato tutti i settori dell'Ente, al fine di individuare tutti gli affidamenti di SPL di rilevanza economica in essere e tuttora in corso e per essi è stata condotta la verifica della sussistenza dei requisiti previsti dall'ordinamento europeo per la forma di affidamento prescelta.
Gli esiti della rilevazione sono contenuti nella relazione qui di seguito allegata che è stata approvata con Deliberazione di Giunta comunale n. 226 del 27/12/2013.
 
 

 
 (1.33 MB)relazione art. 34 D.L. 179/2012 (1.33 MB).
 
 

 
Dati dei Contratti Pubblici - Pagina dedicata.
 
Dati dei Contratti Pubblici - Link diretto per visualizzazione file xml.
 

 

Anti - Corruzione

 
 (299.78 KB)NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA (299.78 KB).
 
 (232 KB)Scheda Relazione Annuale - 2015 (232 KB).
 
 (37.3 KB)Aggiornamento PTPC 2015-2017 (37.3 KB).
 
 (38.15 KB)Piano delle azioni positive 2015-2017 (38.15 KB).
 
 (220.27 KB)Allegato al Piano delle azioni positive 2015-2017 (220.27 KB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito