1. Teatro romano di Vallebuona

    Nuovi percorsi

    Il teatro di Vallebuona a Volterra, I sec. d.C, è stato scavato sin dagli anni '50 del secolo passato. Adagiato alla parte concava di una collina, composto da una ampia cavea divisa in tre ordini, il teatro è fornito di un criptoportico che consentiva l'accesso alla struttura dalla parte interne della città. Oltre alla frons scaenae, si stende un porticato conservato su tre lati. Al centro del porticato si trova un imponente impianto termale, costruito probabilmente nel III sec. d.C..

INTERVENTO

Stato di conservazione

La natura stessa del teatro lo rende strutturalmente fragile, addossato com'è ad una collina che minaccia costantemente di franare. La cavea, in particolare, necessita di una continua manutenzione e controllo attento da parte della Soprintendenza e del Comune. Annualmente vengono effettuate invece operazioni di manutenzione ordinaria e straordinariache non riescono, tuttavia, a compensare la sua fagilità. Il sostegno a questa operazione mira al restauro di alcune zone di criticità al fine di una valorizzazione del sito stesso, e ad un tangibile ampliamento della sua fruizione.

Intervento previsto

Restauro della struttura al fine della sua valorizzazione prevedendo interventi quali messa in sicurezza dei percorsi dall'attuale punto di vista alla scena e ai mosaici dell'impianto termale; rifacimento dell'impianto elettrico e dei corpi illuminanti; restauro di alcuni ambienti coperti destinati a servire da antiquarium; infine posizionamento delle balaustre mancanti nella zona appena restaurata dalla Soprintendenza archeologica Pisa e Livorno della scenica terrazza.

 

Resoconto economico

Beni in Recupero

 
  1. IMPORTO

    0

INFORMAZIONI SULLA FRUIZIONE

Aperto dal 10 marzo al 4 novembre tutti i giorni con orario 9.00 -19.00 e dal 5 novembre al 9 marzo solo nei fine settimana con orario 10.00-16.30.  Gli interventi di restauro e valorizzazioneinerenti al sito sono quanto più cruciali in questo momento, in quanto siprevede di ampliare l'orario di apertura e le modalità di fruizione del sitostesso a partire dalla primavera 2019.

MODALITA' DI DONAZIONE

Dati per il bonifico bancario a favore dell'intervento:

BENEFICIARIO: Comune di Volterra
IBAN IT 05 L 01030 71220 000001029441
CAUSALE: "Art Bonus - Comune di Volterra - Teatro Romano di Vallebuona - Codice fiscale o P. Iva del mecenate - Nome Intervento"